Pratiche corporee orientali

Si richiamano a tecniche della tradizione orientale: shatsu, tuina, massaggio thai.

Ogni tipo di trattamento coinvolge la persona nella sua totalità.

Alcuni esempi di trattamenti:

 

Viso–mani

rilassa notevolmente le tensioni del viso, delle spalle e delle braccia, donando anche alle mani una pelle più distesa e luminosa.

 

Plantare thai

efficace massaggio linfodrenante. Lavora sulle basse articolazioni e procura sollievo nelle cefalee, riduce tensioni addominali e muscolari

 

Energetico Qi gong

agisce sui percorsi energetici, restituendo al corpo armonia ed equilibrio

 

Gravidanza e Post parto

allevia tensioni muscolari, mal di schiena, cefalee e riduce la ritenzione dei liquidi.

Favorisce il recupero energetico e fisico nella delicata fase post parto

 

Trattamento Schiena

agisce principalmente nella zona lombosacrale, coinvolgendo le articolazioni del bacino, delle spalle e degli arti inferiori. Aiuta ad allentare le tensioni addominali, favorendo una migliore respirazione.

 

Susi Farinola – 391-3489595

Il mio interesse per le terapie naturali comincia a concretizzarsi nel 2000, frequentando l’Accademia Shiatsu Do di Bologna presso la quale mi sono diplomata. Da qui l’esigenza di approfondire gli aspetti energetici connessi alla salute. Sono allieva del maestro G. Scarpa con il quale intraprendo lo studio del Qi gong, scienza energetica cinese, ed approfondisco alcune tecniche della tradizione cinese: integrazione termica, studio dei punti dell’agopuntura, massaggio plantare, massaggio viso-mani oltre a tecniche utili ad alleviare sofferenze alle articolazioni. Frequento seminari di aggiornamento con il Maestro Li Xiao Ming dell’Università di MTC di Pechino. Con la Scuola della dottoressa Dominique Ferraro, frequento il Corso di Meditazione e Qi gong Terapeutico con i maestri Liu Dong e Liu He Presso il MIPA – Movimento Parto Attivo, inizio un’interessante lavoro con le donne in gravidanza. Il lavoro di giardiniera segue i miei studi. Mi avvicino così al mondo dell’agricoltura biodinamica e sinergica.